Modalità dell’essere che esiste da sé (a se) e non da un altro.